Attacco - Differenze di punteggio tra giocatori

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our Cookie Policy.

    Welcome to the international forums! Choose your language area below:

    NEW: More world rounds coming this month, click to read more

    • Attacco - Differenze di punteggio tra giocatori

      Ciao a tutti,
      come avrete capito dal titolo, vorrei discutere degli attacchi tra giocatori, nel particolare le differenze di punteggio.

      Nella FAQ - 8.5. Difesa e tattiche di elusione si parla di protezione dai giocatori troppo forti, nel particolare il punto 3:
      Spionaggio e saccheggio impossibile
      Non è possibile attaccare o spiare un giocatore il cui punteggio sia dieci volte inferiore quello dell'attaccante.

      Credo che la disparità di punteggio tra giocatori con la suddetta regola sia troppo squilibrata, più un giocatore è forte più cresce il divario di punti tra giocatori da cui è possibile subire attacchi, ad esempio un giocatore di 30.000 punti può essere attaccato da un altro di 300.000 punti, se il primo aumenta con il tempo il proprio punteggio di soli 15.000 punti arrivando a 45.000 può essere attaccato da giocatori che arrivino fino a 450.000 punti, credo che il divario che la regola crei tra punteggi sia ben visibile.

      Il mio suggerimento è di creare una banda limite ai giocatori attaccabili in base al punteggio del giocatore (da stabilire, ad esempio con un sondaggio), possibilmente tra i 50.000 e i 100.000 punti per non creare troppo squilibrio e lasciare comunque un buon margine per i giocatori più forti, essendo essenzialmente un gioco di guerra. In questo modo un giocatore sui 45.000 punti potrà essere attaccato al massimo da un giocatore sui 95.000 o sui 145.000 punti, a seconda della banda limite che si sceglierà di attuare.

      Aspetto opinioni a riguardo, grazie per l'attenzione
      Saluti Akkar1n